tecnologia

Quì è possibile scaricare documenti, attività didattiche che i docenti assegnano agli studenti

Moderatore: LucaP

Re: tecnologia

Messaggioda nogherotto » 30/05/2012, 13:39

Inquinamento dei mari
Il trasporto petrolifero via mare, ma anche la stessa estrazione con le piattaforme off shore, comportano rischi per l'ambiente. Incidenti alle petroliere con il loro urto agli scogli o il loro affondamento possono causare danni gravissimi agli ecosistemi del mare e delle coste, soprattutto se non si rispettano tutti gli accorgimenti di sicurezza introdotti negli ultimi anni. Tra i tanti incidenti tragicamente famosi si ricordano il disastro della Haven presso Genova, quello della Jessica presso le Galapagos http://www.liceoberchet.it/ricerche/geo ... jessic.htm
e quello della piattaforma BP nel Golfo del Mexico http://it.wikipedia.org/wiki/Disastro_a ... er_Horizon
Avatar utente
nogherotto
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/01/2010, 14:29

Re: tecnologia

Messaggioda nogherotto » 30/05/2012, 13:55

Inquinamento atmosferico
L'uso del petrolio per i carburanti degli automezzi causa l'emissione nell'atmosfera di gas inquinanti, che risultano nocivi e pericolosi per la salute, soprattutto nelle grandi città dove la concentrazione del traffico è più intensa.
Sul libro di testo si possono trovare solo alcuni elementi informativi, di più è stato chiarito con le schede inserite nel quaderno, in particolare sullo standard Euro5 attualmente in vigore.
Importante è il ruolo della marmitta catalitica:
http://it.wikipedia.org/wiki/Convertitore_catalitico
http://www.wroar.net/pages/marmitta-catalitica.html
Qui si riportano anche un paio di link che aiutano ad inquadrare il problema:
http://it.wikipedia.org/wiki/Inquinamento_atmosferico
http://it.wikipedia.org/wiki/Standard_e ... inquinanti
Allegati
alla larga.jpg
alla larga.jpg (11.17 KiB) Osservato 3344 volte
Avatar utente
nogherotto
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/01/2010, 14:29

Re: tecnologia

Messaggioda nogherotto » 30/05/2012, 14:46

Verso l'automobile elettrica
C'è una storia del motore a scoppio che si intreccia marginalmente con la prima rivoluzione industriale, ma solo verso la fine del XIX secolo si hanno le prime concrete applicazioni pratiche, tra cui la più clamorosa che è costituita dal fenomeno della carrozza senza cavallo (poi denominata "automobile") che nel giro di qualche anno, tra la fine dell'800 e gli inizi del 900.
Al di là quindi dei pionieri del motore a scoppio (tra cui i toscani Barsanti-Matteucci) sono altri i pionieri dell'automobile ad aver fatto la storia di questo mezzo di trasporto, che ha poi contrassegnato tutto il secolo XX e che sono stati ricordati in classe:
Nikolaus August Otto, Gottlieb Daimler, Wilhelm Maybach, Karl Benz e la moglie Bertha, Emile Levassor e Renè Panhard, Armand Peugeot.
Tutti ben prima di quel Henry Ford che è stato così determinante nell'industria automobilistica degli Usa.
In Italia tra i primi imprenditori del settore automobilistico vanno ricordati i piemontesi Michele Lanza e Giovanni Agnelli (solo successivamente è emersa la figura di Enzo Ferrari).
Per comprendere i primi sviluppi del fenomeno "automobile", è interessante sfogliare la storia delle prime competizioni automobilistiche (ben prima dell'attuale formula 1):
http://it.wikipedia.org/wiki/Automobilismo
http://www.1000miglia.eu/italiano/home.html

Oggi ci si interroga sul futuro dell'automobile con il motore a benzina o gasolio.
Si stanno migliorando di molto i limiti di inquinamento ed anche il rendimento, al punto che ormai non è più incredibile vedere un'automobile che riesce a percorrere anche più di 20 km, con un solo litro di carburante (su percorsi extraurbani, poichè sono ben maggiori i consumi nel traffico urbano con il suo inevitabile "go and stop").
E le automobili cosiddette "ibride" consumano ed inquinano ancora meno con il loro motore elettrico incorporato.
Sembra proprio che nel futuro ci sarà più spazio per le automobili elettriche, se non verranno inventati altri sistemi, che da anni i laboratori tecnico-scientifici stanno studiando in tutto il mondo, ma che al momento non hanno alcun effetto concreto (ad eccezione dei motori in grado di funzionare con biocarburanti).
http://it.wikipedia.org/wiki/Auto_elettrica
Allegati
Ferrari 2012.jpg
Ferrari 2012.jpg (37.67 KiB) Osservato 3344 volte
Ultima modifica di nogherotto il 30/05/2012, 14:56, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
nogherotto
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/01/2010, 14:29

Re: tecnologia

Messaggioda nogherotto » 30/05/2012, 14:52

Qui era stato inserito il programma di tecnologia per le classi terze A e C per l'esame di fine anno scolastico 2011-12
(ora rimosso)
Ultima modifica di nogherotto il 28/05/2013, 12:36, modificato 4 volte in totale.
Avatar utente
nogherotto
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/01/2010, 14:29

Re: tecnologia

Messaggioda nogherotto » 28/05/2013, 12:25

Qui si rende pubblico il programma di tecnologia svolto nell'anno scolastico 2012-13
nelle classi terze A, B e C dell'Istituto Alighieri di San Canzian d'Isonzo,
che per le medesime classi è automaticamente il programma per la prova orale
dell'esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione che si svolgerà nel mese di giugno 2013.
Gli argomenti (dettagliati nel foglio PDF qui allegato) riguardano: 1 energia e lavoro,
2 carbone e macchina a vapore, 3 petrolio e motore a scoppio, 4 combustione e inquinamento, 5 disegno tecnico.
Alcuni aspetti degli argomenti studiati sono toccati dai 24 quesiti utilizzati nelle verifiche scritte, di cui viene qui sotto inserito il testo (con domanda e possibile risposta brevemente argomentata).
Le tavole di disegno realizzate a scuola (conservate nella cartellina che sarà consegnata al termine del colloquio d'esame, per gli ammessi), potranno essere oggetto di commento nel colloquio d'esame, sulle modalità e caratteristiche del singolo disegno (che in genere è servito a rappresentare uno o più solidi).
Allegati
dicembre 2012.pdf
(15.32 KiB) Scaricato 226 volte
maggio 2013.pdf
(12.94 KiB) Scaricato 222 volte
programma tecnologia III.pdf
(7.72 KiB) Scaricato 264 volte
Avatar utente
nogherotto
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 23/01/2010, 14:29

Precedente

Torna a Documenti e attività scuola Media

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron